“Emozioni Garantite” con Maurizio Vandelli

Maurizio Vandelli è tornato con un nuovo progetto e con la voglia di far divertire ancora una volta il suo pubblico. Infatti, il principe della canzone italiana ed esponente più famoso del beat nostrano è fuori con “Emozioni garantite” (PLAYaudio/Believe), un LibroDisco ricco di musica, storie, aneddoti, racconti inediti e l’amicizia con Lucio Battisti a fare da cornice. Nel libro, che vede anche la sapiente presenza, simpatia, curiosità e competenza di Massimo Cotto, sono raccolti 50 episodi di vita vissuta per un tuffo nella storia della nostra musica più bella e non solo. Inoltre, nel progetto, troviamo anche un doppio CD: un disco con 13 delle più belle canzoni di Lucio Battisti interpretate dallo stesso Vandelli e un CD di basi musicali per far divertire, cantare e ballare tutti quanti. A raccontare di “Emozioni garantite” con la sua inconfondibile ironia e intelligenza è lo stesso Maurizio Vandelli.

Il 29 settembre è uscito il LibroDisco con un secondo CD con le basi musicali dal titolo “Emozioni Garantite”. Un progetto che conferma ancora una volta il suo amore e la sua passione per Lucio Battisti. Ma come è nata l’idea di questo progetto?

«Diciamo, meglio: la mia amicizia con Lucio, la consapevolezza della sua enorme creatività musicale e l’amore per la gente! Infatti questo progetto è nato durante la fase acuta della pandemia quando incontravo persone depresse, “mascherate”, spesso con gli occhi lucidi per la tristezza e la paura. Volevo, in qualche modo, farli felici, vederli e sentirli cantare con me… ed è nato il progetto “Emozioni Garantite”!»  

13 sono le canzoni di Lucio Battisti che ha scelto per la tracklist e che ha reinterpretato senza stravolgerle, ma rimanendo fedele alla loro storia. Ma tra queste c’è una canzone alla quale è particolarmente affezionato?

«A undici di queste canzoni avevo, in qualche modo, collaborato insieme a Lucio nella realizzazione, a due no che, ovviamente sono le due che amo di più perché, per la prima volta, le ho cantate in “Emozioni Garantite”. Sono: “Amarsi un po’ ”e “Perché no” ».

Maurizio Vandelli – “Emozioni garantite”

Lei che lo ha conosciuto, è stato amico e con cui ha collaborato in canzoni meravigliose. Cosa ricorda maggiormente di Lucio Battisti?

«La sua allegria, la sua positività, la sua ironia, il suo talento e, perché no, anche la sua divertentissima tirchieria… non sono mai riuscito a farmi offrire un caffè!»

Una collaborazione importante è quella con Massimo Cotto che ha curato i contenuti di questo progetto. Immagino che avrà recuperato dei momenti e delle storie indimenticabili…

«Massimo per me è diventato il “Dracula degli intervistatori”! È riuscito a “succhiarmi” storie che non ricordavo di avergli raccontato, le ha scritte e… sono fatti veri! Probabilmente, con il suo carattere gentile e la sua preparazione mi ha messo completamente a mio agio, oppure… mi ha ipnotizzato!»    

Maurizio Vandelli – Ph. Umberto Scimitto

C’è un aneddoto che più di tutti è stato contento di recuperare in questo progetto?

«Sì, il divertente racconto della mia “prima volta” con una ragazza più “grande” di me, ma… preferisco lo leggiate sul libro!»  

In una sua canzone sanremese cantava: “Come passa il tempo dai vent’anni in poi”. Di tempo ne è passato e lo certifica una carriera ricca di successi e che la mette di diritto nell’olimpo della musica italiana. Ma un rimpianto, dopo tutta questa strada, lo ha Maurizio Vandelli?

«Rimpianti no, magari… errori! Ma è dagli errori che si impara a migliorarsi!»

Maurizio Vandelli – Ph. Umberto Scimitto

La tracklist di “Emozioni garantite”

“Un’avventura”, “Perché no”, “Amarsi un po’”, “La compagnia”, “Fiori rosa, fiori di pesco”, “Il tempo di morire”, “Emozioni”, “Dieci ragazze”, “La luce dell’Est”, “7 e 40”, “Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi”, “Mi ritorni in mente” e “Umanamente uomo: il sogno”.

Seguici sulle nostre pagine facebook e instagram!